Iridologia

I tuoi occhi parlano di te !

 

Lo sapevi ?

Chi sei ?

Come stai ?


Cosa puoi fare per migliorare il tuo stato di salute Fisica, Mentale ed Emozionale ?


Vai su Contattami e prenota un'Analisi Iridologica con Tilly ... 

e lo scoprirai presto !


Vivi e sii felice !
Tilly 


Che cos'è l'Iridologia?

E' la scienza che risponde al principio secondo il quale nell'iride vengono impressi segni che identificano lo stato di salute dei diversi organi del Corpo Umano.
Ciò è possibile grazie all'anatomia dell'iride
:

L'iride è una membrana connettivo - muscolo - vascolare nella quale prevale la struttura vascolare su quella muscolare.

E' formata in gran parte da tessuto connettivale che è proprio dei vasi sanguigni: ciò le conferisce una notevole elasticità e mobilità, soprattutto in presenza di luce.
Il nervo ottico rende possibile il collegamento tra l'occhio e il cervello.
Esso consente inoltre la trasmissione delle informazioni che sono impresse sull'iride.
Non a caso si dice che “l'occhio è lo specchio dell'Anima”.
L'occhio è collegato internamente al talamo ottico mediante il nervo ottico.
Il perchè nell'iride troviamo chiari segni indicatori sulla totalità del Corpo Umano sta proprio in questo semplice ed unico collegamento
che esiste in anatomia.
L'occhio è il solo a possedere un collegamento così diretto, che consente uno scambio tra l'interno del Corpo Umano tra il cervello e l'occhio stesso.
L'occhio è sito sul volto, quindi molto vicino alla scatola cranica, che è il contenitore della materia grigia.
Il nervo ottico inizia il suo percorso nel talamo ottico, che è il nucleo centrale del sistema di collegamento da dove poi dipartono e si distribuiscono le varie connessioni verso gli strati superiori del cervello.
La scienza embriologica ha evidenziato come sia l'iride che le strutture nervose centrali del cervello medio, tra cui il talamo ottico, derivino dallo stesso foglietto embrionale.
L'Iridologia non è accettata come scienza medica ufficiale perchè sull'iride non vi sono solo impressi segni legati a patologie in atto, ma bensì i segni presenti stanno talvolta ad indicare la predisposizione del soggetto ad una eventuale patologia che, nella sua manifestazione, eleggerà (molto probabilmente) un organo detto  bersaglio .
L'Analisi Iridologica consiste nella rilevazione di segni impressi sull'iride che sono sinonimo di ereditarietà, di patologie in atto e di predisposizione, in un determinato distretto corporeo, a contrarre patologia.
Nel talamo si può comunque ritrovare una spiegazione medica a tutto ciò.
Al talamo, infatti, fa capo un tipo di sensibilità chiamata c, proveniente da tutte le parti del corpo.
Esso  decide” se queste sensazioni debbano salire ad un livello più alto, e cioè alla corteccia cerebrale, e diventare quindi coscienti.
Le sensazioni che arrivano a questo centro cerebrale non sono quindi ancora coscienti, ma a partire da questo, lo diventano.
Il talamo rappresenta quindi il centro di coordinamento della sensibilità e, guarda caso, esso è collegato con l'iride.
Esiste quindi una spiegazione olistica:
se si considera l'uomo come un insieme inscindibile di ciò che lo compone e cioè: psiche, emozioni e corpo fisico, non è possibile non di fare i vari collegamenti che spiegano il perchè dell'Iridologia.
Il nostro corpo fisico, fatto di materia, è il fine ultimo per mezzo del quale l'uomo ha la possibilità di segnalare disagi e patologie.   
Il dolore rappresenta il nostro salva vita, essendo un chiaro segno che, in un determinato distretto corporeo, ci possono essere dei problemi.  
La patologia, però, non è così fulminea ed immediata: intercorre sempre un tempo variabile, caso per caso, e molto soggettivo.
Lasso di tempo entro il quale avviene il processo di malattia, in cui tutto si predispone.
Cambiano le reazioni biochimiche, cambiano le trasmissioni nervose, cambia il messaggio trasmesso all'ipotalamo per la conseguente trasmissione cerebrale.
E l'iride registra tutto.
Non dimentichiamo inoltre i fattori di ereditarietà tanto menzionati in allopatia e tanto presi in esame quando ci si chiede come mai ci si è ammalati.
L'iride segnala tutto ciò perchè anche a livello embrionale esistono delle correlazioni e l'embrione rappresenta la nostra impronta genetica.
Riassumendo, possiamo dunque dire che l'Iridologia è una tecnica diagnostica, una scienza che attraverso l'osservazione dell'iride, ci aiuta a capire le malattie passate, attuali e future della persona e ad individuare gli  organi bersaglio” dell'eventuale patologia futura di una persona.

Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...
Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

29.01 | 23:26

complimenti, dopo tanto impegno, ce l'hai fatta a portare avanti il tuo lavoro molto interessante! in bocca al lupo per tutto, un abbraccio forte Antonietta.

...
24.01 | 11:00

Grazie, cognatina.
Mi raccomando, continua a leggermi e a farmi sentire la tua vicinanza.
Per me è molto importante!
A presto e un abbraccione.
Tilly

...
24.01 | 10:58

Cara Filo,
ti ringrazio di cuore per il tuo scritto. Hai compreso fino in fondo il mio sentire.
Grazie ancora e a rileggerci su queste pagine.
Un bacio, Tilly

...
24.01 | 10:44

Cara Antonella,
Esiste un "protocollo" che indicherebbe le dosi "standard" in 4 gocce per 4 volte al giorno x almeno 15gg. ma è bene occorre personalizzare.

...
A te piace questa pagina